CAMMINARE: FONTE DI SALUTE ED ENERGIA

CAMMINARE: FONTE DI SALUTE ED ENERGIA

Una bella camminata al giorno fa un bene grandissimo al nostro corpo e anche alla mente. Ci serve soltanto un po’ di costanza.

Vediamo gli effetti benefici di sul corpo dell’andare a piedi:

– Previene e alleggerisce le varici
– Migliora lo stato dei polmoni e le difese
– Regola i livelli di colesterolo
– Aumenta la densità ossea e previene la osteoporosi
– Migliora il transito intestinale
– Alleggerisce l’artrosi e l’artrite.

E per la mente, come influisce camminare su di essa?

– Combatte l’insonnia e favorisce il sonno
– Ci aiuta a prolungare la memoria
– Diminuisce il rischio di soffrire d’Alzheimer oppure ne rallenta l’avanzamento
– Camminare è una maniera di liberare le tensioni e previene lo stress.

A fare più facile e piacevole il moto a piedi ci sono dei trucchi che ci possono aiutare:

– All’inizio va bene camminare in compagnia, così si rinforza la volontà di farlo nel caso di “debolezza”
– Cammina ascoltando musica. È noto che se ascoltiamo musica, e questa è vivace, si cammina di più e a passo più veloce.
– Cambia i tuoi percorsi. Camminare sempre per le stesse strade annoia, è meglio cambiare i nostri itinerari
– Avere un orario fisso per le nostre camminate
– Portare un podometro. Conoscere quanto si cammina è uno stimolo positivo.

Ricordate che quando si cammina conviene:
– indossare la calzatura adatta, cioè scarpe comode.
– non portare borse pesanti, meglio senza o soltanto con un piccolo zaino
– portare una piccola bottiglia d’acqua. Soprattutto quando fa caldo, l’idratazione è importantissima.