CEFALEE D’ESTATE

CEFALEE D’ESTATE

Ci sono persone che d’estate soffrono più cefalee, perché succede proprio questo in questi mesi più caldi?

Durante l’estate si suda di più, siamo esposti al sole più a lungo e questo aumenta la disidratazione del corpo, che è la causa numero uno di cefalee. Quindi, è importante aumentare l’apporto di liquidi nella stagione calda, per evitare proprio la disidratazione.

• L’esposizione al sole senza la protezione di un cappello può anche essere causa di mal di testa in estate.

• In estate si ha anche più tempo, ma non sempre viene utilizzato per dormire di più o riposare, Si alterano i ritmi del sonno, il che causa la fatica del sistema nervoso, che si riflette in frequenti mal di testa.

• Cambiamenti nella dieta, ossia mangiare in eccesso fritto o il cosiddetto “cibo spazzatura” contiene elementi che possono causare aumento di mal di testa.

• Un altro motivo importante è che in estate forse facciamo un esercizio fisico a cui il nostro corpo non è abituato, e il maggior consumo energetico può portare a squilibri che provocano cefalee più frequenti. Per ovviare a questo si devono consumare bevande leggermente zuccherate, che impediscono sia l’ipoglicemia sia la disidratazione.