COME AGIRE DAVANTI A UNA CRISI D’ANSIA

COME AGIRE DAVANTI A UNA CRISI D’ANSIA

Quando si sentono difficoltà respiratorie, un formicolio sulla punta delle dita, aumento della frequenza cardiaca e/o palpitazioni, sudorazione, terrore, angoscia e sensazione che qualcosa di orribile sta per accadere, fra tanti altri sintomi che ci possono far pensare a una situazione di malattia grave, può darsi che ci capiti una crisi d’ansia. Come dobbiamo agire davanti a una crisi d’ansia?

Controllare e concentrarsi nella propria respirazione: prendere aria, trattenerla per alcuni secondi e poi espirare lentamente. Questo semplice metodo ci aiuterà a recuperare la calma. Invece non conviene assolutamente avere pensieri negativi in anticipo su quello terribile ci possa succedere. Quando si ha sofferto una crisi d’ansia, si può pensare che è meglio evitare tutte le situazioni che in un’altra occasione ci hanno provocato una crisi d’ansia. Questo è un errore, perché rinforzerà l’ansia e la paura.
Se le crisi d’ansia vi succedono spesso, dovete andare dal medico per sapere il trattamento adatto. Non dovete mai prendere medicine senza la prescrizione del medico.