CONSIGLI PER AFFRONTARE LA CRISI – Consigli per evitare che la crisi indebolisca la nostra salute

CONSIGLI PER AFFRONTARE LA CRISI – Consigli per evitare che la crisi indebolisca la nostra salute

La situazione economica mondiale attuale ci mostra una situazione abbastanza desolante: disoccupazione, incapacità di risparmio, negozi che chiudono….gli specialisti hanno visto che la crisi ha un’ incidenza sulla nostra salute, in concreto su alcune malattie. È noto che da mesi si può osservare che le visite dallo psicologo sono in salita, e gli esperti dicono che le malattie legate allo stress sono aumentate in modo importante.

È necessario che si sappia gestire questa situazione in maniera che la nostra salute non venga indebolita.

Le nostre difese diminuiscono con lo stress, così appaiono malattie respiratorie, affezioni alla pelle, mal di testa, e stanchezza fra le altre cose, e lo stress aumenta quando ci sono problemi economici e di lavoro, situazioni queste che capitano a tante persone in un momento di crisi come l’attuale.

La crisi e il nostro organismo

Quando ci sono problemi economici appaiono problemi di sonno e di cattiva alimentazione: si vive in un modo più disordinato, ci curiamo di meno, il tutto fa che il nostro organismo entri in una fase di esaurimento nervoso e venga generata una situazione di stress continuato che ci pregiudica sia fisicamente che psicologicamente.

Davanti a questa situazione occorre creare un ambiente salutare intorno: rinforzare le nostre difese, una dieta come la dieta mediterranea ci apporterà tutti i nutrienti principali per una buona salute.

Da una parte gli specialisti raccomandano di smettere di fumare, bere alcol e bibite eccitanti, iniziare, nel caso che non si faccia, a fare esercizio fisico oppure yoga, che è molto rilassante.
Dall’altra è necessario avere un orario di sonno regolare e cercare di rilassarsi al massimo prima di andare a letto.

Io non sono specialista, ma una cosa che ho comprovato per diminuire lo stress., oltre a tutti questi consigli che ho detto prima, è cercare di leggere le informazione giuste sulla crisi, informarmi sí, ma non vivere con ossessione questa situazione; fare delle cose che mi distraggono e ascoltare musica, soprattutto musica  rilassanteallegra. Addormentarsi con una bella melodia serve più che una pastiglia

Se abbiamo visto che il nostro stato nervoso ha subito qualche cambiamento negli ultimi tempi, si dovrebbe andare dal medico, non lasciare che lo stress diventi cronico.