DIETA ANTIVARICI

DIETA ANTIVARICI

Se vogliamo migliorare la circolazione sanguigna delle gambe e prevenire le vene varicose o capillari, dobbiamo avere una serie di sane abitudini come, ad esempio, evitare il sedentarismo, camminare, nuotare, prenderci cura del peso e controllare la dieta.
Ci sono alcuni alimenti che hanno un effetto diretto sul nostro sistema circolatorio, e se si includono nella dieta, si possono evitare disagi come crampi, problemi di gonfiore e vascolari come le vene varicose.

Per migliorare la circolazione e prevenire le vene varicose è necessario:

Bere molti liquidi, intendo le bevande che non contengono coloranti e / o conservanti. Bisogna bere acqua, tè, succhi di frutta o verdura. Favorire la fluidità de sangue, la diuresi e l’eliminazione di liquidi e tossine.

Prendere fibre. È facile aumentare l’apporto di fibra. Basta prendere frutta fresca e secca. I cereali integrali sono una buona colazione, mescolati con yogurt e frutta. Quando si favorisce il transito intestinale la pressione addominale si riduce in modo che anche il rischio di vene varicose diminuisce.

Includere il potassio nella dieta. Si può fare mangiando frutti secchi come le noci. Il germe di grano aiuta ad eliminare i liquidi e favorisce che le gambe non si gonfino.

È molto importante mangiare pesce almeno due volte alla settimana. Gli acidi grassi contenuti in essi, riducono i livelli nocivi di colesterolo e trigliceridi con la conseguente riduzione del rischio di coaguli e trombi.

Consumo moderato di sale e di grassi. Si considera che il sale non è solo quello che si mangia con i pasti. Il sale è presente in molte conserve, piatti pronti e prodotti di salumeria. Tutti i dolci industriali contengono grassi e se si mangiano troppo spesso si sta aggiungendo un fattore di rischio alla possibilità di soffrire di problemi circolatori come le vene varicose.