DIETA PRIMAVERILE PER COMBATTERE L’ASTENIA

DIETA PRIMAVERILE PER COMBATTERE L’ASTENIA

La primavera è appena iniziata, tutti desideravamo il suo arrivo, allora, perché ci sono tante persone che malgrado i giorni siano più lunghi, il freddo non sia così intenso, si sentono abbattute, apatiche e stanche? È la cosiddetta astenia primaverile.
Ma non vi preoccupate, la natura viene ad aiutarci, nella stagione primaverile troviamo alimenti che ci riempiono di energia, se ne facciamo un consumo adeguato avremo tanta vitalità senza bisogno di ingrassare.

Vediamo un po’ com’è questa dieta primaverile che vi propongo:

Colazioni complete, abbondanti, con cereali integrali, proteine (prosciutto, salume, formaggio) e frutta. Così s’incomincia il giorno con una bella riserva nutritiva.

Verdure e ortaggi di stagione: carciofi, piselli, melanzane…ricchi di vitamine e che se si condiscono con una vinaigrette di limone o prezzemolo, viene aumentato l’apporto di vitamina C. La mancanza di questa vitamina ci rende abbattuti e irritabili.

Da non dimenticare le proteine: soprattutto quelle che si trovano nei legumi, nella carne bianca e nel pesce azzurro, che sono più digeribili di quelle che si trovano nella carne rossa.

Includere frutti secchi. Ci apportano vitamine del gruppo B e magnesio, composti basilari per un corretto funzionamento del sistema nervoso e per il benessere generale. Una bella manciata di frutti secchi al giorno ci farà molto bene.

– Sostituisci il caffè con il tè rosso o verde. Il tè è ricco di antiossidanti, oltre a essere molto depurativo, così ci sentiremo più leggere e con tanta energia.