ERRORI ALIMENTARI (ERRORI NELL’ALIMENTAZIONE)

ERRORI ALIMENTARI (ERRORI NELL’ALIMENTAZIONE)

Con il tempo si sono stabilite delle idee sbagliate intorno all’alimentazione, cerchiamo adesso di chiarire alcuni concetti:

La frutta si deve consumare fuori dai pasti, così ingrassa di meno. Falso. La frutta, si mangi alla fine dei pasti o lontano da loro, ha le stesse calorie. Quello che succede è che, se si mangia lontano dai pasti, ci sentiremo più piene e non mangeremo alimenti più calorici dopo

Bere acqua durante i pasti ingrassa. Falso. Il valore calorico dell’acqua è zero, non ci apporta nessuna caloria. Bere acqua durante i pasti serve a gustare di più il sapore dei piatti.

I prodotti scremati contengono meno calcio. Falso. Ritirando il grasso del latte, si perdono anche le vitamine associate a lui (A,D ed E) che vengono aggiunte dopo per restituire i livelli precisi, ma la quantità di calcio rimane invariabile.

Se fai dieta non mangiare delle banane. Falso. Certo che non puoi mangiarne una grande quantità, ma una banana (150 g) ha lo stesso valore calorico di una mela di 200 g, cioè 100 calorie circa. Semplicemente basta mangiarne solo una al giorno.

Le vitamine aumentano l’appetito. Falso.Si è visto che questo non succede con nessuna, e non fanno ingrassare perché non hanno calorie.

Gli spinaci contengono molto ferro. Falso. Il ferro che ci apportano ha, inoltre, un assorbimento peggiore.

Se si vuole dimagrire non si possono consumare idrati di carbono. Gli idrati di carbono apportano le stesse calorie delle proteine (4 per grammo), non solo non si devono dimenticare ma devono far parte di tutte le diete.

I prodotti light non ingrassano. Vero ma non tanto. Dobbiamo leggere bene le etichette per sapere il valore energetico del prodotto, così sapremo le calorie che ci apportano.