PANETTONE SALATO (RICETTA)

Il panettone può diventare un antipasto per il vostro menù natalizio se lo preparate come ci si spiega in questa ricetta.

Ingredienti

1 panettone gastronomico di circa 800 g, preaffettato

60 g di burro

5 rametti di aneto

1/2 limone

1 scalogno

150 g di prosciutto crudo

50 g di soncino

200 g di salmone affumicato

60 g di uova di lompo o altro succedaneo del caviale

100 g di mascarpone

80 g di pistacchi sgusciati

20 g di granella di mandorle

250 g di prosciutto cotto

prezzemolo

120 g di caprino fresco

tabasco

1 costa di sedano

sale e pepe

Preparazione

1 Prepara gli ingredienti. Lascia ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Lava e asciuga 2 rametti di aneto e il limone, trita il primo e grattugia la scorza del secondo. Mescola entrambi al burro e condisci con sale e pepe. Tuffa i pistacchi in acqua bollente, sgocciolali dopo 2 minuti, raffreddali, spellali e asciugali. Lava e asciuga 1 ciuffo di prezzemolo; spella lo scalogno. Trita al mixer questi ultimi 3 ingredienti, quindi incorpora al composto il mascarpone.Frulla 100 g di prosciutto cotto con il caprino, qualche goccia di tabasco e un pizzico di sale. Lava e asciuga il soncino e il sedano.

2 Farcisci il panettone. Spalma il disco base del panettone con una parte di burro all’aneto, distribuisci meta uova di lompo e fette di salmone, coprilo quindi con un disco di panettone: si forma cosi il primo strato. Prepara il secondo, sistemando sopra il disco di pane un altro disco di pane e farciscilo con crema di mascarpone, prosciutto crudo e soncino e scopri con il pane. Spalma il terzo strato con la crema al prosciutto cotto e spolverizza con granella di mandorle e fettine di sedano. Procedi, alternando le farce e gli strati di pane, fino a esaurire gli ingredienti. Tieni da parte alcune fette di prosciutto cotto e la calotta del panettone.

3 Completa e servi. Taglia il panettone in 6 spicchi con il coltello seghettato, tenendo ben ferme le fette con la mano sinistra.

Adagia sopra la calotta, decora con le fette di prosciutto e con l’aneto rimasto e servi.

(Donna Moderna)